Causa emergenza COVID19, le consegne subiscono ritardi fino a 8 giorni lavorativi
Il diario di Didi

I cinesi bevono solo acqua calda? – Il diario di Didi

By 7 Maggio 2020 No Comments

I cinesi bevono solo acqua calda?
La risposta è si, ora vi spiego perchè.

Quando ero ospite da amici italiani, insieme al caffè mi portavano sempre un bicchiere d’acqua gelata. Toccando il superficie del bicchiere, subito la mia mano si ritirava, intimidita dal freddo. “Scusami, posso avere un po’ d’acqua calda?”, chiedevo. “Acqua calda?!?”: la mia domanda generava sempre un certo sbigottimento tra gli italiani. “Forse… vuoi una tisana?” aggiungevano in molti, supponendo che il mio infelice controllo della lingua italiana poteva avermi indotto in errore. Ma no, volevo proprio un bicchiere di acqua… solo un po’ più calda.

Ma perché questa fissazione con l’acqua calda? In Cina si tramandano oralmente dei principi curativi tradizionali che tutti conoscono. In realtà sono pochi quelli, che tra noi cinesi, conoscono davvero l’origine di questi precetti. Sono come i consigli della nonna: a nessuno importa stabilirne la certezza scientifica. 

I cinesi bevono acqua calda?
I cinesi bevono acqua calda? – Il diario di Didi ©jijide

Bere l’acqua calda è uno dei precetti che noi conosciamo come YangSheng (养生), ovvero nutrire il principio vitale. Per questo beviamo acqua calda anche d’estate: tutti i giorni, più volte al giorno. A volte aggiungiamo due fiori secchi o qualche bacca di Goji, ma molto spesso la beviamo senza altre aggiunte. Al mattino fa bene un bicchiere di acqua calda con un pizzico di sale, mentre durante il pasto è meglio sostituire l’acqua con il brodo. Prima di andare al letto invece, è consigliabile miscelarla con un cucchiaio di miele.

In ogni ristorante, stazione, aeroporto cinese  è sempre possibile trovare un distributore di acqua bollente. Gli amici italiani che hanno viaggiato in Cina hanno spesso trovato inconcepibile che la birra non fosse servita fredda, o quasi gelata, così come piace al loro gusto. So bene che la birra calda è una specie di oltraggio in Italia, ma per noi cinesi è difficile capire perché anche d’inverno si conservi la birra in frigorifero.

Dopo tanti anni in Italia mi sono abituata a bere l’acqua fredda, anche se continuo a preferirla a temperatura ambiente. Un giorno sono entrata in una sala di yoga e ho visto che quasi tutti i partecipanti italiani avevano un thermos a mano. Non so se questo sia il segno di una svolta, ma credo che ben presto anche in Cina la birra sarà servita fresca. 

Ottieni subito il 10% di sconto 😍

* campi obbigatori

Leave a Reply